Concerto

 
CD catalogo
Kurt Weill – Concerto for violin & wind orchestra Op.12, Milhaud – Suite Op. 157b, Stravinsky – Histoire du soldat Suite: Registrazione live  

Aggiungi al carrello

13.31 euro €
1 CD
Concerto 2071

Stereo DDD
Durata: 52'54''
Libretto 16 pagine
Italiano/Inglese

Kurt Weill – Concerto for violin & wind orchestra Op.12, Milhaud – Suite Op. 157b, Stravinsky – Histoire du soldat Suite

Jeffrey Tate direttore d'orchestra CD 2071
Enrico Pieranunzi, pianoforte
Gabriele Pieranunzi, violino
Alessandro Carbonare, clarinetto
CD
[1] Concerto for violin & wind orchestra Op. 12 Andante con moto 11'14"
[2] Concerto for violin & wind orchestra Op. 12 Notturno. Allegro un poco tenuto 3'51"
[3] Concerto for violin & wind orchestra Op. 12 Cadenza. Moderato 4'08"
[4] Concerto for violin & wind orchestra Op. 12 Serenata. Allegretto 4'11"
[5] Concerto for violin & wind orchestra Op. 12 Allegro molto. un poco agitato 7'47"
[6] Histoire du Soldat Suite for clarinet, violin and piano Tango – Valse – Rag 6'37"
[7] Histoire du Soldat Suite for clarinet, violin and piano No. 3 from "Three Pieces for Clarinet solo" 1'06"
[8] Histoire du Soldat Suite for clarinet, violin and piano a. Improigor (E. Pieranunzi) b. Danse du diable (I. Stravinsky) 2'28''
[9] Suite Op. 157b for violin, clarinet and piano Ouverture 1'27"
[10] Suite Op. 157b for violin, clarinet and piano Divertissement 2'51"
[11] Suite Op. 157b for violin, clarinet and piano Jeu 1'33"
[12] Suite Op. 157b for violin, clarinet and pianoIntroduction et Final 5'31"

Live al Teatro San Carlo: due registrazioni eccezionali, avvenute in tempi diversi, sul palco del più antico teatro d'opera d'Europa, sono presentate per la prima volta in questo CD. Il programma si inaugura con la prestigiosa bacchetta di Sir Jeffrey Tate che dirige il Concerto per violino di Kurt Weill e il violino ispirato di Gabriele Pieranunzi in qualità di solista; la seconda e più recente vede un altro grande protagonista della musica, il fratello di Gabriele, Enrico, cimentarsi per la prima volta, insieme ad Alessandro Carbonare al clarinetto, in un repertorio decisamente classico. Le note e l'intervista ai due Pieranunzi, entrambe a cura del critico musicale del Mattino Stefano Valanzuolo, ci aiutano a scoprire il senso, anzi i sensi, di questa produzione al confine dei generi (classico, popolare, jazz) e dei ruoli.

Voci correlate: Solisti del Teatro San Carlo di Napoli

indietro

 
 
 
 
 
 
 
 
   
  Come ordinare
   
2008 - Musicmedia s.r.l. - Largo Isabella d'Aragona 1 - 20136 Milano - Tel. +39 02 58321153 - Fax +39 02 58305166 - press@concertoclassics.it