Concerto

 
 
 
 
Marco Sollini  

Marco Sollini

 

 
Marco Sollini, pianista italiano dalla solida formazione, ha raccolto nella sua carriera straordinari apprezzamenti dalla critica internazionale e da alcuni tra i più grandi musicisti contemporanei. Tra questi J÷rg Demus, Vladimir Ashkenazy, Bruno Leonardo Gelber, Alexis Weissenberg, Sergio Calligaris ne hanno sottolineato la brillante tecnica e la sincerità musicale, evidenziandone le qualità di un suono smagliante, denso e profondo, di una mente curiosa ricca di capacità introspettive che riesce a far emergere anche nella musica più meccanica la magia del sentimento. Claudio Scimone così si è espresso: "Marco Sollini, grande poeta della tastieraů". Diversi compositori hanno scritto per lui, tra cui Franco Mannino che, con profonda stima ed ammirazione, gli ha dedicato la sua ultima composizione pianistica. La sua attività lo ha portato a suonare in tutta Europa, Nord e Sud America, Africa, Indonesia, ecc. esibendosi in recital come pure come solista con prestigiose orchestre tra cui la Sinfonica Dohnanyi e la MAV di Budapest, l'Orchestra Sinfonica di Stato Ungherese, l'Orchestra Filarmonica di Stoccarda, l'Orchestra della Radio Slovacca, l'Orchestra Ippolitov-Ivanov di Mosca, l'Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione Serba, I Solisti Veneti, ecc. Molte importanti radio del mondo trasmettono regolarmente i suoi CD e concerti registrati dal vivo, tra cui sono da ricordare le registrazioni per la RAI, Radio Vaticana, Radio National de Espa˝a, Radio Unams del Messico, Radio Nazionale Serba. Ricca la discografia che annovera anche la prima incisione mondiale delle musiche pianistiche di Leoncavallo, Puccini, Giordano, Mascagni, Bellini, Verdi, Persiani (edizioni Bongiovanni), Offenbach (in tre volumi per la CPO) e Rossini a cui ha dedicato quattro CDs pubblicati dalla Chandos, riconosciuti dalla rivista della Società tedesca Rossini (Deutsche Rossini Gesellschaft) come "edizione di riferimento". Ha inoltre ideato e preso parte all'incisione integrale dei "Gradus ad Parnassum" di Muzio Clementi, realizzata per la casa discografica ARTS. Con la rivista "Suonare news" ha pubblicato, nel novembre 2007, un CD dedicato interamente a F. Chopin con l'integrale dei Preludi op.28 e le 4 Ballate mentre con la rivista "Amadeus" ha pubblicato, nel maggio 2009, un cd dedicato all'integrale dei Concerti di J.S. Bach per due pianoforti e orchestra, interpretati assieme a Salvatore Barbatano e all'Orchestra da Camera delle Marche diretta da Francesco D'Avalos. A giugno 2009 è stato pubblicato dalla rivista "Suonare news" un cd che lo vede interprete in duo con Simonide Braconi, prima viola del Teatro alla Scala di Milano, con brani di Schubert, Schumann, Vieuxtemps, Paganini. Con Braconi ha anche realizzato un video dedicato a Schubert per la rete televisiva satellitare "Classica" su Sky (2011). La casa discografica Concerto ha pubblicato un CD dedicato alle opere di S. Rachmaninov per pianoforte a quattro e sei mani, eseguite assieme a Salvatore Barbatano e Franšois-JoŰl Thiollier, ed un CD dedicato alla musica da camera con pianoforte di G. Rossini, condivisa con vari artisti tutti prime parti dell'Orchestra della Scala (Manara, Polidori, Stagni, Meloni) e Barbatano. Come revisore, ha curato per la Boccaccini & Spada Editori la pubblicazione integrale delle musiche pianistiche di Puccini, Mascagni, Giordano, Leoncavallo, Bellini e di alcuni inediti di musiche cameristiche di Rossini e Mascagni. Ha collaborato in varie formazioni da camera con numerosi importanti artisti tra i quali Bruno Canino, Antonio Ballista, Quartetto della Scala, Simonide Braconi, Elizabeth Norberg-Schulz, Quartetto di Cremona, Francesco Manara, Alain Meunier, Claudio Scimone, Elena Zaniboni, Fabrizio Meloni, e molti altri. Affianca all'attività concertistica quella didattica tenendo una cattedra come professore di Pianoforte Principale presso l'AFAM Istituto Musicale di Studi Superiori "G.B. Pergolesi" di Ancona, dove ha svolto anche il ruolo di direttore tra il 2001 e il 2003. Ha tenuto inoltre master classes presso l'Arts Academy di Roma nella "Scuola Internazionale di Alto Perfezionamento", al Conservatorio Statale di Lima, all'Accademia delle Arti di Tirana, nei College americani di Winston-Salem e Davidson, al Conservatorio di Bogotà, al Real Conservatorio Superior Reina Sofia de Madrid, ecc. Gli è stato assegnato a Roma, in Campidoglio, il premio "Marchigiani dell'anno 2001" per la sua attività artistica internazionale. E' presidente e direttore artistico dell'Associazione "Marche Musica", ideatore e direttore artistico del Festival di musica da camera "armonie della sera" che organizza da nove anni concerti in alcuni dei luoghi più suggestivi della Regione Marche (www.armoniedellasera.it) Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito: www.marcosollini.it

 
   
   
 
   
  Compositori
  Esecutori
  Direttori
   
   
   
2008 - Musicmedia s.r.l. - Largo Isabella d'Aragona - 20136 Milano - Tel. +39 02 58321153 - Fax +39 02 58305166 - press@concertoclassics.it